Venerdì, 24 Giugno 2016 07:00

Progettazione locali pubblici chiavi in mano

Scritto da 

Oggi sono molte le aziende che si occupano della progettazione locali pubblici chiavi in mano, al fine di poter fornire al cliente un prodotto perfettamente funzionale e pronto all’uso.
Ogni singolo progetto viene reso unico ed autentico, in modo da poter offrire l’esclusività.
Solitamente l’attività di progettazione inizia con un briefing con il cliente, con lo scopo di comprendere le esigenze, e prosegue poi con un sopralluogo sul posto al fine di proporre al cliente la soluzione progettuale e d’arredamento migliore. Occorre tenere conto dello spazio, del budget a disposizione e delle singole necessità.  tenendo conto dello spazio disponibile, del budget a disposizione e delle sue necessità.

 

Progettazione con software e interior design

Oggi la fase di progettazione si avvale delll’ausilio di moderni software di progettazione e interior design, grazie ai quali è possibile mostrare al cliente, passo dopo passo, una dettagliata anteprima in 3D (render) del progetto studiato. In questo modo il cliente ha la possibilità di valutare prima dell’inizio dei lavori l’esito finale del progetto in tutti i suoi particolari: lo spazio esterno, il layout interno, l’arredamento e l’allestimento del locale.

 

Come progettare internamente un locale pubblico

Gli interni hanno un “peso” in termini di successo relativo ad un locale pubblico. Non solo, l’interno deve essere all’altezza di un esterno, o meglio ancora. Deve far risaltare tutte le aspettative viste dall’esterno, una sorta di biglietto da visita che vale un passaggio esclusivo. Per prima cosa pensiamo all’atmosfera, che va espressa al meglio, tenendo in considerazione alcuni aspetti come le luci, il pavimento, le pareti, l’arredo cercando di creare emozioni.  

 

 

Progetto Toilette!

Anche l’arredo della toilette è importante e soprattutto deve essere in linea con il resto del locale. Deve essere strutturatelo in maniera razionale, all’altezza del locale. Non deve dare l’impressione di un progetto abbandonato a sè, realizzato di corsa, e non serve nemmno  un investimento economico esorbitante per raggiungere l’obiettivo. Ovviamente la toilette va tenuta sempre pulita e in ordine perchè il solo design non basta a garantire standard igienici adeguati.

Gli elementi esterni

Insegna: l’insegna è ciò che attrae i clienti, soprattutto quelli che ancora non conoscono il locale. Essa ha il compito di prendere il cliente per mano e condurlo all’interno. Ma soprattutto deve esprimere l’atmosfera che si respira nel locale: essa è l’identità e la personalità del locale.

Ingresso: equivale alla “grandezza” del locale, inteso come fatto di potenzialità. È un fattore rassicurante e fa percepire il valore e la serietà del locale. Si può anche giocare con il grado di visione e decidere di mostrare solo in parte l’interno: in questo modo è possibile attirare la curiosità del cliente e spingerlo ad entrare.

Luci: una buona progettazione deve tenere conto dei punti luce. Essa deve essere studiata con attenzione per esaltare i dettagli di un locale come un arredo particolare. Bisogna mettere il locale al centro, come in una scena teatrale: in questo modo il cliente sarà invogliato ad entrare.

 

Per un ottimo risultato è sempre meglio assicurarsi a dei seri professionisti che con il giusto compenso sanno come personalizzare un progetto di grande validità e spessore.

Letto 898 volte Ultima modifica il Martedì, 05 Luglio 2016 14:06