Domenica, 18 Maggio 2014 00:19

Si avvicina l'estate è il boom per il giardinaggio a Milano

Scritto da 

È finalmente arrivata la primavera ed è l'ora del giardinaggio, anche in città: siamo nel pieno della stagione primaverile e già la natura intorno a noi è esplosa in profumi inebrianti e in bellissimi colori e anche in città gli alberi e le piante cominciano la loro fioritura. È questo il momento giusto per dedicarsi al giardinaggio, prendendosi cura delle piantine che abbelliscono i nostri balconi di Milano o qualsiasi altra città.

Il piacere di un balcone in fiore

Prendersi cura delle piante è una vera e propria arte ed è anche un'attività estremamente rilassante che può dare davvero molte soddisfazioni a chi ci si dedica con passione: addirittura, secondo le ultime teorie psicologiche, questa pratica è considerata una vera e propria terapia che apporta notevoli benefici al benessere psicofisico di chi la esercita regolarmente.

Qualche consiglio utile

Non è difficile fare i giardinieri, basta solo seguire alcune semplici regole. Per cominciare occorre sapere che la primavera è il momento giusto per piantare le piante da frutto che fioriranno nei mesi estivi ed è anche il momento di seminare le classiche piante "da città", come i gerani, le azalee, le petunie, i rododendri e molti altri tipi di piante da fiore. L'unico accorgimento da tenere presente è che bisogna utilizzare il terriccio giusto per ogni pianta e cercare il posto più adatto in cui collocarla. Ci sono, infatti, alcune piante che vanno posizionate in pieno sole, altre amano la penombra, altre la piena ombra: farsi consigliare dal vivaio in cui si acquistano i semi è la soluzione migliore per evitare di sbagliare. Lo stesso discorso vale per l'irrigazione, la cui intensità varia a secondo del tipo di vegetale. Sono solo queste le semplici regole da seguire affinché, anche vivendo in una grande città, si possa godere della bellezza delle piantine in fiore.

Letto 1529 volte