Lunedì, 09 Dicembre 2013 16:20

Come creare un sito di successo

Scritto da 

Se cercate online una valida realtà aziendale in grado di occuparsi dello sviluppo di siti web a Milano, Roma, o qualsiasi altra parte d'Italia, dovete puntare sulla qualità e sulla professionalità che vi viene offerta. Come prima cosa dovete cercare di avere voi stessi le idee chiare, cioè dovete chiedere il massimo che un sito vi può rendere. E se volete rendervi pienamente liberi, non dovete cercare di porre alcun vincolo. La prima valutazione del sito deve essere fatta a partire dalla grafica e dai colori, e successivamente, parte fondamentale è cercare di ottenere un'ottima programmazione. Il sito per essere performante deve essere ai primi posti su Google, quindi deve essere un sito ottimizzato per i motori di ricerca. Oltre all'ottimizzazione SEO, è necessaria la gestione delle campagne AdWords, ed avere Online Marketing personalizzati per  la visibilità del sito. Oggi i siti devono inoltre essere compatibili con con iPhone , iPad, cellulari in modo tale che possano essere perfettamente visualizzati perfettamente da ogni dispositivo. In questo modo tutti gli utenti potranno collegarsi al sito in ogni momento della giornata, anche con quando non sono al proprio pc di casa o dell'ufficio. 

 

Come passare da un sito vecchio a uno nuovo

Se avete già un sito ma non siete soddisfatti perchè non è aggiornato, potete rivolgervi allo sviluppo siti milano, per poter trasformare e rivoluzionare il vostro sito, in modo che non solo possa risultare più moderno ma anche più accattivante. I vecchi siti infatti possono essere riprogrammati in CSS3 e HTML5 seguendo gli standard Web 2.0. I siti vengono progettati e realizzati secondo le vostre esigenze, dai siti aziendali e professionali, con un layout grafico per valorizzare il vostro brand, ai siti vetrina con uno speciale sviluppo per news ed immagini. In questo modo potrete promuovere ovunque la vostra attività e restare sempre connessi ed in contatto con i vostri clienti.

Letto 1836 volte Ultima modifica il Martedì, 17 Dicembre 2013 23:48